AID Italia - La risposta alle tue domande sulla dislessia

Aid sezione di

Lodi

Scadenza della domanda

Contributi per l’acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati

Contributi per l’acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati

Con l’entrata in vigore della l.r. 2 febbraio 2010, n° 4 “Disposizioni in favore dei soggetti con disturbi specifici di apprendimento” anche le famiglie con figli con disturbi specifici di apprendimento sono beneficiarie di contributi per l’acquisto di personal computer o tablet collegati ad applicativi necessari a compensare le difficoltà specifiche di apprendimento.

Le domande vengono accolte e successivamente valutate solo se prevedono una spesa pari o superiore a € 300, per acquisti effettuati a partire dal 1° gennaio 2015.

Occorre presentare copia della fattura o della ricevuta fiscale o, in caso di acquisto tramite rateizzazione, copia del contratto di finanziamento.

I contributi sono concessi nella misura del 70% della spesa ammissibile, secondo una graduatoria che tiene conto di diversi fattori, fino ad esaurimento dei fondi disponibili.

Avranno la precedenza in graduatoria le persone con ISEE inferiore o uguale a 20mila euro.

Contributo massimo erogabile per l'aquisto di:

  • personal computer da tavolo o tablet comprensivi di software specifici, di software di base e di tutte le periferiche, € 400,00;
  • personal computer portatile comprensivo di software specifici, di software di base e di tutte le periferiche, € 600,00.

Le famiglie con figli con disturbi specifici di apprendimento che hanno usufruito precedentemente di tali benefici possono presentare una nuova domanda solo per l’adeguamento/potenziamento del software specifico utilizzato.

N.B: Gli strumenti finanziabili attengono a quattro fondamentali aree di intervento: domotica, mobilità, informatica, altri ausili. Ai contributi per acquisto di strumenti informatici saranno destinati al massimo il 10% del totale dei fondi stanziati. Tali strumenti non vengono finanziati solo in caso di DSA ma anche per persone con disabilità.

La domanda per l’acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati – corredata dagli allegati necessari – deve pervenire alla propria ATS entro e non oltre le 23.59 del 30 gennaio 2017, utilizzando lo Schema Regionale previsto. 

ATS Milano – Città Metropolitana comprende ASL Milano, ASL Milano 1, ASL Milano 2, ASL Lodi.

Per leggere il bando, conoscere la documentazione necessaria e le modalità di presentazione della domanda:

http://www.asl.milano.it/ITA/Default.aspx?SEZ=2&PAG=554&NOT=7314

Per informazioni, chiarimenti ed approfondimenti:
mail: lr23tecnodisabilita@ats-milano.it
tel.: 0331498620 – dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12.

Condividi
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, continua con la lettura. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. AUTORIZZO.